1 11 minuti 10 mesi

E’ stato un turno infrasettimanale intenso per i 28 clubs de Primera. Risorgono River e Boca, mentre si riprende l’Independiente. Sprofonda il San Lorenzo a La Plata. Di seguito la situazione dopo la seconda giornata.

A poche ore dall’esordio stagionale si 猫 giocata la seconda giornata valevole per la Copa de la Liga argentina. Delle cinque grandi, vincono River, Boca e (a fatica) l’Independiente. Pari agonico per Racing, mentre esce sconfitto dal Bosque di La Plata il San Lorenzo dell鈥檈x Pedro Troglio. Da registrare il ritorno al gol di Avalos (Argentinos) e la continuit脿 realizzativa di Boselli (Estudiantes) che permette ai rispettivi club di volare in vetta nelle due classifiche.

Argentinos Newells3-0
RCentral V茅lez1-0
Independiente Arsenal1-0
Lan煤s Barracas2-0
Hurac谩nEstudiantes2-3
Tigre Central CBA1-1
Aldosivi Boca1-2
River Patronato4-1
Gimnasia SanLorenzo1-0
Col贸n GodoyC3-1
Sarmiento Banfield2-2
Defensa YJ Racing2-2
Talleres Uni贸n0-0
ATucuman Platense2-2

A punteggio pieno Argentinos ed Estudiantes. Seguono imbattute Platense, Sarmiento, Gimnasia ed Uni贸n nel gruppo A e Central C贸rdoba, Col贸n, Boca e Rosario Central nel girone B. Risale prepotentemente il River.

River Plate 4-1 Patronato

Siamo al 6鈥 minuto di RiverPatronato. Nonostante la partita sia appena iniziata, si inizia ad avvertire al Monumental un certo disagio. Il Patr贸n si 猫 appena portato clamorosamente in vantaggio, con un gol, a dir poco paradossale. Il tiro -quasi innocuo- di Gudi帽o trova la deviazione decisiva di Paulo Diaz, che scavalca con una palombella l鈥檌ncolpevole Armani. Sono attimi, eppure in quegli interminabili secondi passa tutto il disagio del popolo millonario, ripensando anche alla beffa atroce di qualche giorno prima a Santa F茅. El Mu帽eco non si scompone. Qualche 鈥榣a puta madre鈥 sul labiale ma poi ritorna a spronare i ragazzi. Il River ora non ha pi霉 voglia di scherzare. Possesso, passaggi di prima e 鈥 Juli谩n 脕lvarez. L鈥ara帽a inizia il suo show del gol a partire dal 21鈥. In mezz鈥檕ra ne far脿 tre, confermando -se ancora ce n’era bisogno-, di essere il miglior calciatore sudamericano in circolazione. Anche Juanfer Quintero torner脿 al gol, trasformando un rigore abbastanza generoso, concesso a risultato acquisito. Si risveglia cos矛 il River, trascinato letteralmente dal suo bomber. E’ solo l’inizio, ma si prospetta un semestre molto interessante.

Aldosivi 1-2 Boca Jrs

La Copa de la Liga probabilmente segue un filo, una sua logica, senn貌 non si spiega. Tre giorni prima el Pipa Benedetto segnava un gol alla 鈥Palermo鈥 e oggi, li ritrovi uno abbracciato all鈥檃ltro, come in un formale passaggio di consegne. Il Boca torna alla vittoria conquistando tre punti importanti nel 鈥榝eudo鈥 di Mar del Plata. Da queste parti il Xeneize infatti ha sempre fatto prestazioni importanti da quando il Tibur贸n 猫 salito in pianta stabile in Primera. Primo quarto d’ora: el Pipa sta bene e si vede. 脠 gi脿 leader di questa squadra e lo dimostra con la pelota. Stop al volo, difesa della palla, ca帽o e poi, verticalizzazione profonda per l’assist decisivo a Villa. 0-1. Il Boca gioca bene, mostra buon palleggio e individualit脿 importanti. 脠 quasi un peccato che il radoppio lo segni ancora Villa, da sempre in procinto di spiccare il volo lontano da la Boca. Sebasti谩n 猫 uno che salta l鈥檜omo, crea superiorit脿 in avanti, un elemento che in questa squadra fa la differenza. Acquisito il doppio vantaggio di inizia a pensare al fantasista Oscar Romero, il nuovo acquisto. Chiss脿 dove giocher脿 il gemello di Angel, dietro le punte o se ruber脿 il posto a Pav贸n, ufficialmente infortunato, ma da tempo ai bordi del progetto tattico. Per una volta Battaglia sar脿 in difficolt脿 per scegliere XI titolare, dato l鈥檈subero di giocatori di qualit脿 in rosa. Averceli questi problemi.

Gimnasia 1-0 San Lorenzo

脠 una partita da dimenticare al pi霉 presto. Non ci sono scuse, siamo una rosa di 30 giocatori e tutti dobbiamo essere pronti per vincere”. Se gi脿 alla seconda giornata il senatore capo Nestor Ortigoza sente la necessit脿 di rendere noto ai media la mentalit脿 rinunciataria del proprio plantel, -dopo appena due giornate-, allora bisogna preoccuparsi. Il San Lorenzo avr脿 interpretato male la gara, l鈥檃tteggiamento sar脿 stato quello sbagliato d鈥檃ccordo, ma contro il Lobo l鈥檃rbitraggio 猫 stato catastrofico, da non augurarlo neanche al peggior nemico. Dopo quaranta minuti, arriva la doppia ammonizione a Gordillo, che cambia radicalmente il corso del match. Ma non 猫 nulla di fronte al vero 鈥papel贸n鈥 della giornata. Palla in avanti per Tarragona e gran rete per l鈥1-0 che fa esplodere il Bosque di La Plata. Tutto molto bello, se non fosse che l鈥檃ttaccante prima di metterla all鈥檌ncrocio, tocchi palesemente con (entrambe) le mani la palla. L’arbitro non vede, come i suoi collaboratori del resto, per un鈥檌ngiustizia che grida vendetta.
E allora, onore al ‘gordo’ Ortigoza, che piuttosto che lamentarsi della terna arbitrale, invita ad una maggiore dedizione e professionalit脿 la squadra.“All鈥檌ntervallo nello spogliatoio non ci in guardavamo in faccia. Ognuno per i fatti propri. Dovevamo tornare dentro pi霉 coinvolti e concentrati”. Applausi.

Defensa YJ 2-2 Racing Club

Un Racing cos矛 non si vedeva almeno dai tempi del Chacho Coudet. Aggressivo, propositivo, pericoloso, in vantaggio di due gol addirittura al Tito Tomaghello contro il Defensa y Justicia dei miracoli. La squadra di Gago sembra un’orchestra di undici elementi che si muovono all’unisono sotto la direzione del director tecnico. Edwin Cardona, dopo essersi mangiato l’impossibile a porta vuota, si fa perdonare siglando il rigore del vantaggio. Dieci minuti pi霉 tardi, al 39′, el demonio Hauche la butta dentro con un movimento da bomber, per un 2-0 che 鈥榙estabilizza鈥 il tifoso dell’Acad茅. E difatti, la ‘favola’, termina all’istante. Merentiel riduce lo svantaggio appena prima della fine del primo tempo, riaprendo la partita. E nella ripresa 猫 un monologo dei padroni di Casa. L’ex Beccacece carica i suoi ‘a pallettoni’, cercando motivazioni sullo stile di Davide contro Golia. La vive forse in maniera particolare anche Pizzini, ex Independiente, che torna in campo in ‘modalit脿’ cl谩sico, col coltello tra i denti, E proprio dai suoi piedi arriver脿 il pareggio che far脿 tremare le coronarie del presidente Blanco e dirigenza, presente allo stadio. L’Acad茅 di colpo scompare e ci vorranno i salvataggi di Gaston G贸mez per non naufragare nel mare verdeamarilla. Gara dai due volti ma a fine gara el Pintita‘ sembrer脿 abbastanza soddisfatto: “Il Racing 猫 stato protagonista e ha dominato. Sono molto contento. Ho visto G贸mez molto bene. Trasmette sicurezza e ha personalit脿, ha compiuto pure delle parate importanti.” Alla fine la domanda sorge spontanea: come fa la tua squadra essere protagonista della partita se il tuo portiere risulta essere la figura del partido?

La 鈥檉unesta鈥 classifica del Promedio.

Independiente 1-0 Arsenal

Tanta sofferenza, troppa forse, considerando il nome dell’avversario. Vincere in casa contro l‘Arsenal de Sarand矛 era pressoch猫 obbligatorio, ma una volta in pi霉 si sono visti i limiti tecnici della squadra di Avellaneda, orfana di giocatori importanti rispetto alla scorsa stagione. Ne 猫 consapevole soprattutto il tecnico, Eduardo Dom铆nguez, catapultato nella realt脿 sempre pi霉 destabilizzante del mundo Rojo. “Dobbiamo continuare a migliorare, sappiamo che quanto fatto vedere stasera non basta. Abbiamo necessit脿 di vedere un’Independiente diverso”. Per la cronaca baster脿 il gol del Pibe Tomas Agustin Pozzo, centrocampista, entrato poco prima e autore della sua prima rete in carriera per guadagnare i primi tre punti. Per il resto, c’猫 tanto ancora da migliorare. In settimana 猫 arrivato un nuovo attaccante, Leandro Benegas, centravanti svincolato proveniente dal Curic贸 Unido, squadra di prima divisione cilena. Ma forse, dopo l’addio di Alan Velasco, sarebbe servito pi霉 un fantasista, uno con la capacit脿 di saltare l’uomo. Tutte le aspettative ora si concentrano su Batallini, l’unico, forse, che si avvicina alle caratteristiche sopracitate. In tempi di ‘vacche magre’, sognare 猫 forse l’unico antidoto contro la depressione cronica della presidenza Moyano.

Le altre

Il Col贸n del Pulga (Rodriguez) e del pibe (Farias) oltrepassa l’ostacolo Godoy Cruz, dando l’impressione di essere una squadra dalle grandissime potenzialit脿. Per il resto, da sottolineare la grande prova del Rosario Central che schianta un V茅lez irriconoscibile. Altra certezza del Torneo? L鈥Estudiantes del Ruso Zielinsky, un carro armato grazie anche al bomber Boselli. A proposito di goleador, sono tornati a segnare la coppia d’oro del Lan煤s, la joyita Jos茅 Lopez e il veterano Pepe Sand. Si preannuncia un semestre pieno di gol.

Prossima giornata

Si riparte di corsa gi脿 da stanotte. La terza giornata di Copa de la Liga propone sfide molto interessanti. A cominciare da San Lorenzo-Defensa, col Cicl贸n che dovr脿 per forza cercare la vittoria dopo le deludenti prestazioni. Il River poi va al Marcelo Bielsa, mentre il Boca ospita (all’Amalfitani) il Central, per un nuovo capitolo della sfida Capital-Rosario. C’猫 poi lo scontro diretto tra le due neo promosse Barracas-Tigre. V茅lez-Independiente, Estudiantes-Lan煤s e Racing-Argentinos le altre sfide imperdibili.


calcioargentino.it

Un commento su “Racconti di Copa (de la Liga Profesional) – 2

  1. I like the valuable info you provide in your articles. I鈥檒l bookmark your weblog and check again here regularly. I’m quite certain I鈥檒l learn many new stuff right here! Good luck for the next!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sar脿 pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores