++ Eliminatorie CONMEBOL: Venezuela-Argentina 1-3 (90+4 Soteldo rig // 45+2 Lautaro, 71′ J.Correa, 74′ A. Correa). Tre punti d’oro in ottica qualificazione per Messi e compagni che a Caracas batte la Vinotinto abbastanza agevolmente. In gol anche gli ‘italiani’ Lautaro e il tucu Correa.

++ Parla Scaloni, Dt Argentina: “Nelle qualificazioni non c’è niente di facile, tutte le rivali sono agguerrite. La squadra è stata all’altezza della situazione e questa è la cosa più importante”.

++ Scaloni: ” Non era scontato tornare in campo con lo stesso atteggiamento visto nella Copa America. Si tratta di un nuovo capitolo con lo stesso obiettivo di vincere ancora. Abbiamo la patch di campioni sul petto e per i giocatori è davvero un motivo di orgoglio. L’importante è non adagiarsi sugli allori”.

++ Scaloni: “Abbiamo lavorato molto bene per questo impegno e si è visto in campo. Contro il Brasile sarà una partita diversa e giocherà chi mi dimostrerà di stare bene”.

++Lautaro Martinez: “Per un attaccante è importante segnare, ma la cosa più importante è che l’Argentina vinca. Bisogna sempre pensare al gruppo. La prossima con il Brasile sarà certamente bellissima. Cercheremo di prepararla al meglio per dare nuove soddisfazioni”.

++ Pezzella: “Questo è un grande gruppo, siamo sempre a disposizione quando veniamo chiamati in causa. La cosa più importante è la Seleccion, chiunque giochi. Aver vinto la Copa América non fermerà il nostro desiderio di ottenere di più con questa camiseta”.

++ Inizia stanotte la decima giornata della Primera argentina. Ecco gli anticipi: 00:00 Defensa y Justicia-Central Cordoba; 02:15 Huracan-Aldosivi.

++ Il secondo allenatore del River Matías Biscay è risultato positivo al Covid-19 dopo i consueti test della vigilia. Il resto dei tamponi a squadra e staff tecnico hanno dato esito negativo.

Libertadores