0 2 minuti 2 mesi

Sono preoccupanti le notizie che arrivano da oltre oceano. Dopo il ricovero di poche settimane fa a Punta del Este per problemi di ‘eccessi’, nelle ultime ore si è appreso dal giornalista Luis Ventura che l’ex attaccante di Napoli e Paris Saint Germain, Ezequiel Lavezzi, sarebbe stato internato nel reparto di terapia intensiva della Clinica Zabala (Buenos Aires) per una presunta overdose.

“Il giocatore è stato ricoverato alle 16:17″ ha riferito il giornalista, “È una notizia confermata. Oggi (ieri) ‘el Pocho’ entrato nel sanatorio Zabala, dove è ricoverato al terzo piano in terapia intensiva. Lo può vedere solo la sua fidanzata Natali Borges. Ha precedenti di overdose che sta causando e costringendo la sua famiglia e i suoi cari a un più che comprensibile riserbo”. E poi, riferendosi al precedente di qualche settimana fa, prima di Natale: “Quando era accaduto si parlava già di eccessi, anche se la famiglia aveva cercato di negare, cercando di far ‘passare’ l’accaduto per una ‘crisi emotiva’.

Dopo poche ore arrivava la smentita social del figlio di Lavezzi, Tomás, via social: ‘Mio padre sta bene nel suo trattamento. Non inventate falsità. Nessuna overdose e niente di quello che si dice su di lui è vero’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores