0 2 minuti 8 mesi

Terminato il campionato regolare di B Nacional è iniziato col botto la seconda fase denominata ‘reducido‘, quella che regalerà a due equipos delle quattordici ancora in gara il paradiso della Primera División. Almirante Brown e Independiente Rivadavia, capoliste dei rispettivi due gruppi, si giocano un posto per la promozione diretta nella massima serie, sempre tra pressioni esasperate tipiche delle serie inferiori. L’andata della finale è stata a dir poco elettrica, con presunti gol non convalidati ma rivendicati nei social del presidente dell’Almirante, Maximiliano Levy, che hanno innescato ulteriori polemiche in attesa della gara di ritorno.

Nella finale in B Metropolitana è andata pure peggio, con annacquamenti mirati all’intervallo della sfida, che hanno fatto sospendere temporaneamente il match tra Talleres (Remedios de Escalada) e Club Atlético San Miguel.

Nella sempre complicata formula della promozione le sette sfide playoff della B Nacional eleggeranno una squadra che, al termine della seconda fase tra andate e ritorni, sfiderà la perdente della promozione diretta tra Almirante Brown e Independiente Rivadavia. Allacciate le cinture, è iniziata la ‘Champions League’ dell’Ascenso argentino.

Almirante BrownInd. RivadaviaAnd. 0-0
Finale promozione diretta
AgropecuarioFerro
ChacaritaTemperley
San Martin (T)Riestra
Dep. MaipuSan Martin (SJ)
Estudiantes (RC)Mitre (SdE)
QuilmesGimnasia (M)
Atl. RafaelaDef. de Belgrano
Reducido/playoff B Nacional

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores