0 2 minuti 2 settimane

Il Dt della Selección Argentina Leo Scaloni ha diramato nel pomeriggio i 26 convocati per il prossimo mondiale di Qatar 2022. Sciolti gli ultimi dubbi dopo un’attesa a dir poco spasmodica, con la decisione di portare nel gruppo Paulo Dybala e Juan Foyth, e di lasciare a casa Angel Correa. Convocazioni che arrivano a sorpresa rispetto alle aspettative previste e che diventano subito argomenti ‘di tendenza’ nei network e social media argentini. E’ di fatto il primo passo ufficiale verso la Copa del Mundo edizione 2022.

CORREA, FOYTH e DYBALA. Angel Correa non giocherà il mondiale. L’ex San Lorenzo non farà parte della spedizione argentina a causa del deludente stato di forma nel club colchoneros. Solo quattro gol stagionali su 22 partite giocate, Angelito paga oltre misura lo scarso rendimento offensivo del Atlético Madrid, eliminato in Champions League, non qualificato in Europa League e attardato 13 punti dai cugini del Real.

Recupera invece in tempo dall’infortunio al ginocchio sinistro Juan Foyth, che strappa all’ultimo il biglietto che gli vale la prima partecipazione al mondiale. Sorride in extremis anche Paulo Dybala -seconda convocazione dopo Russia 2018-, anch’esso recuperato sul filo di lana dopo il recente infortunio muscolare.

Gli altri italiani chiamati: Leandro Paredes e Angel Di Maria (Juventus), Lautaro Martinez e Joachin Correa (Inter).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores