++ Eliminatorias Qatar 2022. Argentina-Venezuela 3-0. Nessun problema per la Scaloneta che mantiene l’imbattibilità e archivia la pratica Vinotinto per mano di Nico Gonzalez, Ángel Di Maria e Leo Messi. Golazo del Fideo che ritrova minuti e sicurezza.

++ Altra notte magica alla Bombonera per gli ultimi 90 minuti in casa delle Eliminatorie mondiali. A fine gara esplode l’entusiasmo: Leo e compagni cantano assieme ai tifosi.

++ Leo Messi: “La verità è che non ci aspettavamo di meno da queste persone, dopo queste ultime partite giocate. L’unione che c’è tra il pubblico argentino e questa Nazionale è un qualcosa di spettacolare. È una bella giornata da godersi appieno”.

++ Leo Scaloni, Dt Argentina: “Di María era infortunato e ha fatto un grande sforzo per essere presente oggi. Dobbiamo essergli riconoscenti perché non voleva perdersi questa partita, l’ultima in Argentina. Apprezzo la la sua volontà di aver voluto esserci dal primo giorno”.

++ Leo Scaloni: “La cosa più importante è non credere che vada tutto bene quando si vince. C’è sempre da migliorarsi, l’importante è esserne a conoscenza”.

++ Sorteggiata la prima fase della Libertadores. Il River pesca Colo Colo, Alianza Lima e Fortaleza. Per il Boca gruppo più impegnativo con Corinthians, Deportivo Cali e Always Ready. Difficile per il Velez, estratto assieme a Nacional de Montevideo, Red Bull Bragantino ed Estudiantes. Non va meglio al Colón, tra il Clasico de Asunción (Cerró Porteño e Olimpia) e Peñarol.

++ Esordio faticoso in Copa Argentina per l’Estudiantes la Plata che si qualifica ai sedicesimi grazie alla vittoria al 93’ contro i dilettanti del Puerto Nuevo. A pochi secondi dai rigori ci pensa Brian Orosco a far gioire la tifoseria pincha.

++ ‘È stata la mia ultima partita con questa maglia in Argentina’ così el Fideo Di Maria annuncia l’addio all’Argentina dopo il prossimo mondiale. Unica nota stonata in una serata quasi perfetta.

Libertadores