++ Copa Libertadores: Colón-Peñarol 2-1. Debutto da applausi per il Sabalero che vince la prima contro il Peñarol. La decide al 90′ la joyita Facundo Farias che fa esplodere di entusiasmo il Cementerio de los Elefantes di Santa Fé.

++ Julio Falcioni, Dt Colón: “Abbiamo ottenuto una vittoria molto importante e meritata. La squadra ha creato tante situazioni da gol anche se potevamo finalizzare meglio, con più lucidità. Giocare un torneo del genere è davvero speciale, per i tifosi ma soprattutto per noi”.

++ Copa Libertadores: Deportivo Cali-Boca Juniors 2-0. Sconfitta meritata senza appello per il debutto in Libertadores di un Boca inaspettatamente sotto tono. Di Burdisso e Vasquez i gol vittoria per i colombiani”.

++ Sebastian Battaglia, Dt Boca Juniors: “Oggi nel calcio i valori sul campo tendono ad equilibrarsi e tutto può succedere in una 90 minuti. Abbiamo però l’esigenza di far meglio sotto il grande nome del nostro club. Che oggi i boliviani del Always Ready abbiano vinto non mi sorprende, sarà complicato anche in altura. La Copa è difficile”.

++ Sebastian Battaglia: “Qui ci hanno trattato quasi tutti bene, tranne alcuni che ci hanno sempre insultato. Siamo amareggiati per la sconfitta ma dobbiamo guardare avanti”.

++ Copa Sudamericana: Ceará-Independiente 2-1; Banfield-Santos 1-0. Si illude il Rojo dopo il vantaggio iniziale di Togni. In 6 minuti i brasiliani pareggiano e si prendono i tre punti. Il golazo di Urzi regala la prima storica vittoria del Banfiend contro i più quotati avversari del Santos. Serata magica al Florencio Sola.

++ Nonostante l’incertitudine sociale in Perù il River è stato autorizzato a viaggiare alla volta di Lima. Confermata la sfida di stanotte in Libertadores contro l’Alianza, con la presenza del pubblico.

++ Sarà fermo due mesi dopo intervento chirurgico Leandro Paredes in seguito all’infortunio addominale rimediato contro il Lorient in Ligue 1. Salterà la ‘Finalissima’ contro l’Italia in programma 1° giugno a Wembley.

++ Gonzalo Higuain: “Le parole di mio padre sono state mal interpretate dalla stampa. Quando arriverà il momento del mio ritiro dal futból sarò io in prima persona a comunicarlo”.