0 10 mesi

++ Parte stanotte la terz’ultima giornata delle Eliminatorie mondiali per Qatar 2022. Ecco il programma completo: Bolivia-Cile (21:00); Uruguay-Venezuela (00:00); Argentina-Colombia (00:30); Brasile-Paraguay (01:30) e Perú-Ecuador (03:00).

++ La Selección Argentina sbarca a Cordoba in vista dell’impegno qualificazione contro la Colombia. Grande entusiasmo all’arrivo della squadra all’hotel-ritiro. I più omaggiati? Di Maria e il Dibu Martinez.

++ Selección Argentina ~ Cambierà radicalmente la linea difensiva contro la Colombia rispetto all’ultima gara wcontro il Cile. Tra necessità e scelte tattiche scenderanno in campo Montiel (al posto di Molina), Pezzella (Otamendi), Lisandro Martinez e Acuña (Tagliafico).

++ Arriva nel giorno del suo compleanno la conferma dal River e dal Manchester City del trasferimento ufficiale di Julián Álvarez in Premier League. Con il Ds dei Citizens Txiki Beguiristan che commenta così l’operazione: “Julián Álvarez è un giocatore che seguivamo da tempo. È capace di giocare in vari ruoli offensivi e crediamo fermamente che sia uno dei migliori giovani attaccanti del Sud America”.

++ Parla Fernando Hidalgo, agente di Alvarez: “C’è l’accordo che Julián rimanga al River in prestito fino a dicembre se la squadra a luglio sarà ancora in corsa per la Libertadores”. Ottima notizia per i progetti di gloria di Marcelo

++ Calciomercato ~ Giovani Lo Celso si trasferisce dal Tottenham al Villareal in prestito con diritto di riscatto. Nico Tagliafico rimane all’Ajax: non c’è intesa con il Barcellona per la formula del passaggio del laterale in maglia azulgrana.

++ Il River ufficializza il nuovo acquisto Juanfer Quintero con la maglia del River. Videomessaggio del Diez ai tifosi: “Voglio ringraziare tutti i tifosi e i compagni per l’accoglienza che mi hanno riservato. Sappiamo bene la grandezza di questo club e personalmente voglio renderlo molto felice. Spero che quest’anno sia molto ricco di soddisfazioni”.

++ Leandro Fernandez ritorna ufficialmente all’Independiente. Il centravanti è uno dei superstiti della vittoria nella Sudamericana 2017. “Volevo fortemente tornare a casa. Spero di fare un grande anno con l’Independiente. Fisicamente sto bene, ho deciso io di tornare a casa e sono felice della decisione”.

0 10 mesi

Libertadores