0 2 minuti 2 mesi

Dopo il sollievo dei tre punti conquistati contro il Messico, la Scaloneta inizia a preparare la prossima ‘finale’ contro la Polonia. Ultimo importantissimo ostacolo dopo l’avvio complicato contro l’Arabia, che definirà le posizioni in classifica del gruppo C in vista della fase eliminatoria degli ottavi di finale.

Ancora nessuna indicazione da parte di Scaloni nell’allenamento a porte chiuse di ieri. Ieri il plantel albiceleste ha privilegiato l’aspetto fisico in preparazione alla prossima sfida, senza scelte tecniche per nuove indicazioni di formazione. L’unica annotazione riguarda Lautaro Martínez, vittima nell’ultima gara di una contusione alla caviglia, che però non gli impedirà di essere a disposizione nella prossima sfida.

In attesa di conferme o variazioni i dubbi legittimi sono essenzialmente due: vedremo la stessa formazione contro il Messico? E la seconda è abbastanza semplice: giocherà dal primo minuto Enzo Fernandez, hombre del partido sia contro l’Arabia che con il Messico? Per rispondere a questi quesiti bisognerà attendere l’allenamento di oggi pomeriggio, cruciale per le scelte tecniche finali. Fonti interne rivelano che Dybala, Parades e Romero sarebbero tornati ai loro standard qualitativi ideali, entrando nelle idee del corpo tecnico per possibili cambi dall’inizio o a partita in corso.

Prevista nel pomeriggio la conferenza stampa di Scaloni alle 14:15 italiane assieme a Lisandro Martinez.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores